MONDO GIOCHI

Un mondo di giochi e scommesse online

Corse di Cavalli: una guida

Le scommesse sui cavalli sono una delle tipologie di giocata tra le più emozionanti in assoluto. A ragione sono considerate l’origine di tutte le scommesse che si possono fare oggi tra i vari bookmakers, oltre che la prima attività sportiva che è stata associata al gioco inteso nel senso di “betting”.

Una delle cose più interessanti delle scommesse ippiche non è solo sapere come scommettere per vincere più soldi, ma anche optare per il miglior bookmaker del settore. In questo senso, la scelta del “bookie” è importante tanto quanto la conoscenza dei cavalli e dei loro rendimenti. Per cominciare, è spesso consigliabile avere account presso più di un bookmaker e versare in ognuno di essi poco denaro, giusto il minimo per poter testare la piattaforma e la serietà dello stesso.

Se si vogliono fare veramente soldi con le scommesse di cavalli, una delle strategie principali è quella di cercare le migliori condizioni tra le varie possibilità. Ad esempio: partendo da una lista delle corse di cavalli di oggi è necessario per prima cosa fare un approfondito studio sui cavalli che prendono parte alle varie partenze per decidere quello, o quelli, più forti. Poi, una volta scelto il preferito, è importante anche cercare la miglior quota del mercato, che coincide quasi sempre con quella offerta dai migliori bookmaker italiani AAMS (quelli autorizzati ad operare nel nostro paese).

Nella scelta della scommessa da fare, bisogna considerare che è necessario studiare i cavalli per conoscerne il rendimento sui vari terreno. In questo senso, cavalli che sono abituati a vincere nel loro paese, possono non essere così forti all’estero. Molti cavalli che sono abituati a correre in ambienti umidi e galoppare su terreni pesanti, come in Gran Bretagna, hanno molti problemi contro cavalli più veloci quando li sfidano su terreni leggeri.

Come in tutte le discipline, le condizioni meteorologiche determinano chiaramente le possibilità di vittoria.

Rendimento del cavallo sul terreno e meteo sono due delle variabili che devono essere controllate da ogni scommettitore. La conoscenza del più piccolo dettaglio, che si può apprendere anche dalle statistiche delle corse passate, può fare la differenza tra successo e sconfitta.